sul benessere psicofisico

ultimi articoli della letteratura scientifica

LIFESTYLE CONTEMPORANEO E SOVRACCARICO COGNITIVO DA INFORMAZIONI

Come e perché l’uso prolungato delle nuove tecnologie impatta sul benessere psicologico

Per il cervello umano, le informazioni “sociali”, ovvero quelle che provengono dai nostri simili, sono certamente fra gli stimoli più salienti e prioritari che esistano. In altre parole, siamo evolutivamente “programmati” per portare immediatamente attenzione, analizzare e quindi decodificare le informazioni contenute in qualsiasi forma di atto comunicativo.

Si tratta di una caratteristica fondamentale per il successo di una specie come la nostra, una sorta di automatismo che recita: “se un mio simile vuole comunicarmi qualcosa, sarà qualcosa di grande importanza per me o per il mio gruppo sociale”.

Innersee,seensoria,chaise,longue,chaiselongue,benessere,innovativa,tecnologica,smart,Mogliotti,Biancofiore,Elena,validazione,scientifica,ricerca,psicofisico,insideness,percorsi,vita,spa,terme,hotel,resort,destinationspas,healthresort,medicalspa,ospitalità,Torino,design,pietra,legno,pelle,trasparente,stress,ansia,ambienti,novità,esclusività,madeinitaly,business,quiete,spazi,tempi,pensieri,emozioni,tecnologia,brevetti,patent,marchi,sensazioni,fisiche,mentale,depressione,disagio,promozione,salute,spa,wellness,consumatore,psico fisico,quotidiano,diminuire,esclusività,studi,pilota,variabilità,interbattito,conduttanzacutanea,olofonico,d,luce,colori,altarisoluzione,interfaccia,utente,gui,tablet,gruppo,termoregolabile,seduta,riscaldamento,sensori,rumore,ambientale,luminosità,vicinanza,presenza,nfc,onde,algoritmo,scenografico,centri,posizionamento,medio alto,aree,psicoterapeuta,psicologo,neuroscienze,cliente,produzione,fiera,sia,guest,hi tech,umore,globalsummit,,,multisensoriale,sensoriale,sensi,tatto,udito,vista,olfatto,vibrazioni,video,suoni,natura,musiche,immagini,k,binaural,feedback,scenari,animazioni,cromatiche,voce,guida,frequenze,sonore,music,therapy,onda,tattile,rilassante,attivante,introspettivo,vitalità,energia,stimoli,lucidità,rilassamento,rilassare,rigenerare,sentire,rigenerarsi,prendersicura,metodi,stimolazione,journals,peer reviewed,scienza,cognitiva,università,iso,isobenessere,starpool,nilo beauty,lemigroup,brusaferri,stenal,

Per millenni però la quantità di informazioni che giungevano al nostro cervello ogni giorno era decisamente inferiore rispetto ad oggi. Ed evolutivamente parlando, il nostro cervello è ancora “tarato” su quelle quantità, e tende quindi ancora ad attribuire quella stessa priorità ai suddetti stimoli.

Così, tutte le volte che riceviamo e decodifichiamo un’informazione sociale, il cervello ci fa “sentire bene”, una sorta di “ricompensa” per aver conquistato qualcosa di prezioso per la sopravvivenza (e generando in tal modo, a lungo andare, una piccola-grande forma di dipendenza…).

Una spiegazione, questa, in grado di rendere conto del perché molti di noi fatichino a separarsi dal proprio smartphone, o fenomeni quali la “nomofobia” (la paura di rimanere sconnessi dalla rete).

Innersee,seensoria,chaise,longue,chaiselongue,benessere,innovativa,tecnologica,smart,Mogliotti,Biancofiore,Elena,validazione,scientifica,ricerca,psicofisico,insideness,percorsi,vita,spa,terme,hotel,resort,destinationspas,healthresort,medicalspa,ospitalità,Torino,design,pietra,legno,pelle,trasparente,stress,ansia,ambienti,novità,esclusività,madeinitaly,business,quiete,spazi,tempi,pensieri,emozioni,tecnologia,brevetti,patent,marchi,sensazioni,fisiche,mentale,depressione,disagio,promozione,salute,spa,wellness,consumatore,psico fisico,quotidiano,diminuire,esclusività,studi,pilota,variabilità,interbattito,conduttanzacutanea,olofonico,d,luce,colori,altarisoluzione,interfaccia,utente,gui,tablet,gruppo,termoregolabile,seduta,riscaldamento,sensori,rumore,ambientale,luminosità,vicinanza,presenza,nfc,onde,algoritmo,scenografico,centri,posizionamento,medio alto,aree,psicoterapeuta,psicologo,neuroscienze,cliente,produzione,fiera,sia,guest,hi tech,umore,globalsummit,,,multisensoriale,sensoriale,sensi,tatto,udito,vista,olfatto,vibrazioni,video,suoni,natura,musiche,immagini,k,binaural,feedback,scenari,animazioni,cromatiche,voce,guida,frequenze,sonore,music,therapy,onda,tattile,rilassante,attivante,introspettivo,vitalità,energia,stimoli,lucidità,rilassamento,rilassare,rigenerare,sentire,rigenerarsi,prendersicura,metodi,stimolazione,journals,peer reviewed,scienza,cognitiva,università,iso,isobenessere,starpool,nilo beauty,lemigroup,brusaferri,stenal,

Ecco quindi che, con l’attuale diffondersi di tecnologie - quali devices connessi a internet e social media 24 ore al giorno - che hanno aumentato esponenzialmente tale mole di informazioni ricevute, diventa inevitabile causare una sorta di “sovraccarico cognitivo da informazioni”.

In altre parole: le informazioni che ci giungono continuamente tramite notifiche, mail, messaggi, video e varie forme di social networking finiscono per stancare la nostra mente e, conseguentemente, influenzare il nostro benessere cognitivo.

Se a questa riflessione aggiungiamo che spesso tali informazioni hanno anche un contenuto “emotivo” (si pensi all'importanza attribuita da molti adolescenti -ma non solo- all'approvazione da parte dei propri coetanei sui social network) si comprende quanto il quadro attuale sia complesso: recenti studi arrivano a individuare una correlazione negativa fra ore passate online e benessere emotivo.

La società contemporanea necessita quindi di aumentare il suo grado di consapevolezza riguardo a come la nostra mente reagisce a tale “bulimia informazionale”.

Per riequilibrare questa situazione, sarà forse necessario portare sempre maggiore attenzione verso la creazione di spazi, tempi e modi di vivere che contemplino momenti in cui l’attenzione viene mantenuta su stimoli “interni”, come i propri pensieri e le proprie emozioni (per esempio tramite la meditazione), o in generale su stimoli più “semplici” e rilassanti, quali l’ascolto attento della musica, l’esercizio fisico o la permanenza in ambienti naturali (senza spostare l’attenzione sul proprio smartphone…).

Riferimenti:
http://alphaomegaalpha.org/pharos/PDFs/2016-4-Byyny.pdf

https://www.stateofmind.it/2020/02/tecnologia-adolescenti-benessere/

LIFESTYLE CONTEMPORANEO
E SOVRACCARICO COGNITIVO DA INFORMAZIONI

Come e perché l’uso prolungato delle nuove tecnologie impatta sul benessere psicologico

Per il cervello umano, le informazioni “sociali”, ovvero quelle che provengono dai nostri simili, sono certamente fra gli stimoli più salienti e prioritari che esistano. In altre parole, siamo evolutivamente “programmati” per portare immediatamente attenzione, analizzare e quindi decodificare le informazioni contenute in qualsiasi forma di atto comunicativo.

Si tratta di una caratteristica fondamentale per il successo di una specie come la nostra, una sorta di automatismo che recita: “se un mio simile vuole comunicarmi qualcosa, sarà qualcosa di grande importanza per me o per il mio gruppo sociale”.

Innersee,seensoria,chaise,longue,chaiselongue,benessere,innovativa,tecnologica,smart,Mogliotti,Biancofiore,Elena,validazione,scientifica,ricerca,psicofisico,insideness,percorsi,vita,spa,terme,hotel,resort,destinationspas,healthresort,medicalspa,ospitalità,Torino,design,pietra,legno,pelle,trasparente,stress,ansia,ambienti,novità,esclusività,madeinitaly,business,quiete,spazi,tempi,pensieri,emozioni,tecnologia,brevetti,patent,marchi,sensazioni,fisiche,mentale,depressione,disagio,promozione,salute,spa,wellness,consumatore,psico fisico,quotidiano,diminuire,esclusività,studi,pilota,variabilità,interbattito,conduttanzacutanea,olofonico,d,luce,colori,altarisoluzione,interfaccia,utente,gui,tablet,gruppo,termoregolabile,seduta,riscaldamento,sensori,rumore,ambientale,luminosità,vicinanza,presenza,nfc,onde,algoritmo,scenografico,centri,posizionamento,medio alto,aree,psicoterapeuta,psicologo,neuroscienze,cliente,produzione,fiera,sia,guest,hi tech,umore,globalsummit,,,multisensoriale,sensoriale,sensi,tatto,udito,vista,olfatto,vibrazioni,video,suoni,natura,musiche,immagini,k,binaural,feedback,scenari,animazioni,cromatiche,voce,guida,frequenze,sonore,music,therapy,onda,tattile,rilassante,attivante,introspettivo,vitalità,energia,stimoli,lucidità,rilassamento,rilassare,rigenerare,sentire,rigenerarsi,prendersicura,metodi,stimolazione,journals,peer reviewed,scienza,cognitiva,università,iso,isobenessere,starpool,nilo beauty,lemigroup,brusaferri,stenal,

Per millenni però la quantità di informazioni che giungevano al nostro cervello ogni giorno era decisamente inferiore rispetto ad oggi. Ed evolutivamente parlando, il nostro cervello è ancora “tarato” su quelle quantità, e tende quindi ancora ad attribuire quella stessa priorità ai suddetti stimoli.

Così, tutte le volte che riceviamo e decodifichiamo un’informazione sociale, il cervello ci fa “sentire bene”, una sorta di “ricompensa” per aver conquistato qualcosa di prezioso per la sopravvivenza (e generando in tal modo, a lungo andare, una piccola-grande forma di dipendenza…).

Una spiegazione, questa, in grado di rendere conto del perché molti di noi fatichino a separarsi dal proprio smartphone, o fenomeni quali la “nomofobia” (la paura di rimanere sconnessi dalla rete).

Innersee,seensoria,chaise,longue,chaiselongue,benessere,innovativa,tecnologica,smart,Mogliotti,Biancofiore,Elena,validazione,scientifica,ricerca,psicofisico,insideness,percorsi,vita,spa,terme,hotel,resort,destinationspas,healthresort,medicalspa,ospitalità,Torino,design,pietra,legno,pelle,trasparente,stress,ansia,ambienti,novità,esclusività,madeinitaly,business,quiete,spazi,tempi,pensieri,emozioni,tecnologia,brevetti,patent,marchi,sensazioni,fisiche,mentale,depressione,disagio,promozione,salute,spa,wellness,consumatore,psico fisico,quotidiano,diminuire,esclusività,studi,pilota,variabilità,interbattito,conduttanzacutanea,olofonico,d,luce,colori,altarisoluzione,interfaccia,utente,gui,tablet,gruppo,termoregolabile,seduta,riscaldamento,sensori,rumore,ambientale,luminosità,vicinanza,presenza,nfc,onde,algoritmo,scenografico,centri,posizionamento,medio alto,aree,psicoterapeuta,psicologo,neuroscienze,cliente,produzione,fiera,sia,guest,hi tech,umore,globalsummit,,,multisensoriale,sensoriale,sensi,tatto,udito,vista,olfatto,vibrazioni,video,suoni,natura,musiche,immagini,k,binaural,feedback,scenari,animazioni,cromatiche,voce,guida,frequenze,sonore,music,therapy,onda,tattile,rilassante,attivante,introspettivo,vitalità,energia,stimoli,lucidità,rilassamento,rilassare,rigenerare,sentire,rigenerarsi,prendersicura,metodi,stimolazione,journals,peer reviewed,scienza,cognitiva,università,iso,isobenessere,starpool,nilo beauty,lemigroup,brusaferri,stenal,

Ecco quindi che, con l’attuale diffondersi di tecnologie - quali devices connessi a internet e social media 24 ore al giorno - che hanno aumentato esponenzialmente tale mole di informazioni ricevute, diventa inevitabile causare una sorta di “sovraccarico cognitivo da informazioni”.

In altre parole: le informazioni che ci giungono continuamente tramite notifiche, mail, messaggi, video e varie forme di social networking finiscono per stancare la nostra mente e, conseguentemente, influenzare il nostro benessere cognitivo.

Innersee,seensoria,chaise,longue,chaiselongue,benessere,innovativa,tecnologica,smart,Mogliotti,Biancofiore,Elena,validazione,scientifica,ricerca,psicofisico,insideness,percorsi,vita,spa,terme,hotel,resort,destinationspas,healthresort,medicalspa,ospitalità,Torino,design,pietra,legno,pelle,trasparente,stress,ansia,ambienti,novità,esclusività,madeinitaly,business,quiete,spazi,tempi,pensieri,emozioni,tecnologia,brevetti,patent,marchi,sensazioni,fisiche,mentale,depressione,disagio,promozione,salute,spa,wellness,consumatore,psico fisico,quotidiano,diminuire,esclusività,studi,pilota,variabilità,interbattito,conduttanzacutanea,olofonico,d,luce,colori,altarisoluzione,interfaccia,utente,gui,tablet,gruppo,termoregolabile,seduta,riscaldamento,sensori,rumore,ambientale,luminosità,vicinanza,presenza,nfc,onde,algoritmo,scenografico,centri,posizionamento,medio alto,aree,psicoterapeuta,psicologo,neuroscienze,cliente,produzione,fiera,sia,guest,hi tech,umore,globalsummit,,,multisensoriale,sensoriale,sensi,tatto,udito,vista,olfatto,vibrazioni,video,suoni,natura,musiche,immagini,k,binaural,feedback,scenari,animazioni,cromatiche,voce,guida,frequenze,sonore,music,therapy,onda,tattile,rilassante,attivante,introspettivo,vitalità,energia,stimoli,lucidità,rilassamento,rilassare,rigenerare,sentire,rigenerarsi,prendersicura,metodi,stimolazione,journals,peer reviewed,scienza,cognitiva,università,iso,isobenessere,starpool,nilo beauty,lemigroup,brusaferri,stenal,

Se a questa riflessione aggiungiamo che spesso tali informazioni hanno anche un contenuto “emotivo” (si pensi all'importanza attribuita da molti adolescenti -ma non solo- all'approvazione da parte dei propri coetanei sui social network) si comprende quanto il quadro attuale sia complesso: recenti studi arrivano a individuare una correlazione negativa fra ore passate online e benessere emotivo.

La società contemporanea necessita quindi di aumentare il suo grado di consapevolezza riguardo a come la nostra mente reagisce a tale “bulimia informazionale”.

Per riequilibrare questa situazione, sarà forse necessario portare sempre maggiore attenzione verso la creazione di spazi, tempi e modi di vivere che contemplino momenti in cui l’attenzione viene mantenuta su stimoli “interni”, come i propri pensieri e le proprie emozioni (per esempio tramite la meditazione), o in generale su stimoli più “semplici” e rilassanti, quali l’ascolto attento della musica, l’esercizio fisico o la permanenza in ambienti naturali (senza spostare l’attenzione sul proprio smartphone…).

Riferimenti:
http://alphaomegaalpha.org/pharos/PDFs/2016-4-Byyny.pdf

https://www.stateofmind.it/2020/02/tecnologia-adolescenti-benessere/

Post Correlati

Norme sulla privacy
Quando si visita il nostro sito Web, è possibile che vengano archiviate informazioni attraverso il browser da servizi specifici, generalmente sotto forma di cookie. Qui puoi cambiare le tue preferenze sulla privacy. Si noti che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.